A circa duecento metri da Valmadorso sono stati trovati i resti di una notevole basilica a tre navate dedicata a San Germano (per alcuni a San Girolamo) datata nel VI secolo. La pianta è quadrangolare con 21,5 m di lunghezza per 12,5 di larghezza. Oggi è visibile solo parte del muro settentrionale e dell’abside. I resti sono riapparsi grazie al lavoro del proprietario del terreno che lo ha ripulito da piante che la ricoprivano.